Home      Sicilia on the road      Viaggi in moto      Viaggiando      Non solo viaggi      La città di Palermo     Bimbi in viaggio      Il piacere di camminare      Svezia on the road      La città di Malmo      Guestbook      Programmi

 

 

 

 

FOTO

01) 07 Gennaio 2018 - Kulterens Östarp

   

Mezzo utilizzato:    Bmw  GS 1200R


Nazioni visitate: Svezia


Km percorsi:  110


Durata: mezza  giornata 

Oggi finalmente una bellissima giornata di sole  ma a guardare dalla finestra presumo abbastanza fredda, visto il ghiaccio a coprire il manto stradale e le auto.  Alle dieci quando il sole ha già scaldato il terreno faccio una breve passeggiata per vedere le condizioni stradali. Sembrano buone ed il ghiaccio almeno sulla strada sembra essersi sciolto. L’aria è piacevolmente frizzante ed il termomestro segna -2 gradi.  Preparo la moto e con prudenza lascio la città con uno sguardo sempre attento sulla strada in cerca di eventuale ghiaccio. Tutto procede bene ed i timori iniziali lasciano presto posto ad una gioia incontenibile ! Finalmente nuovamente in moto.  Il paesaggio è bellissimo. Una coltre di brina ricopre praticamente tutto.  I piccoli cristalli di ghiaccio formano ovunque dei piccoli capolavori. Nei pressi della riserva naturale di Häckeberga la luce è magnifica. Il vecchio maniero risplende  sulle acque del lago.  Faccio una breve passeggiata per imbattermi in un piccolo capolavoro della natura. Il ghiaccio ha formato una sorta di rosa su un ramo con degli splendidi cristalli di ghiaccio. Sulla strada un incontro divertente. Un grosso covone di fieno all’interno del quale qualcuno ha pensato bene di infilarci una manichino con tanto di vestiti ed una bicicletta. L’effetto è davvero esilerante ! A pochi metri un asinello al pascolo con tanto di cappottino per il freddo ! Ancora pochi chilometri e giungo al Kulturens Östarp, un’area agricola risalente alla metà del XIX secolo, con edifici, animali e giardini in un antico paesaggio culturale. L’area è davvero incantevole e si compone di diverse antiche strutture.  Immediantamente visibile è il vecchio mulino a vento costruito all'inizio del XVIII secolo. Originariamente era situato dell'area di Vipeholms a Lund, poi nel 1845 venne spostato a Skönadal ad est di Villa Sunna ed infine a Kultur Östarp nel 1924. Una caratteristica di questo mulino è che l’ntera struttura è girevole per poter meglio catturare il vento. Accanto la  stuga dove veniva lavorato il lino e fatto asciugare posizionandolo accanto al piccolo forno.  Molto pittoresco il piccolo mulino ad acqua costruito nel 1705 ed utilizzato prevalentemente per macinare la segale.  Salendo sulla collina si trova il Gamlegård una vecchia casa colonica costruita nel 1812 che rapresenta un esempio tipico della fattoria della Skania.  Passeggiare in questi luoghi è davvero entusiasmante sia per il paesaggio sia per l’atmosfera che si gode.  Ne approfitto per pranzare. Oggi uova sode ed una bella insalata. Naturalmente non può mancare il caffè con la moka.  Comodamente seduto su una panca sorseggio il mio caffè, ammaliato da questo splendido paesaggio. Alla prossima.  

 

   

 

  

Per chi volesse partecipare alle nostre gite fuori porta  scriva o chiami:

För dem som vill delta i våra turer skriv till eller ring:

fracharly2001@yahoo.it   -  46 76-0.243.030

Francesco