Home      Sicilia on the road      Viaggi in moto      Viaggiando      Non solo viaggi      La città di Palermo     Bimbi in viaggio      Il piacere di camminare      Svezia on the road      La città di Malmo      Guestbook      Programmi

 

 

 

 

FOTO

07) 22 Maggio 2016 - Vombsjön, Övedskloster, Christinehofs Ekopark, Hallamölla vattenfall, Stenshuvud Nationalpark

   

Mezzo utilizzato:   2 Bmw R 1200 GS  - 2 Bmw GS 1150 - Bmw R850 - Bmw C R850


Nazioni visitate: Svezia


Km percorsi: 210


Durata: una  giornata 

Ancora una giornata estiva in terra vichinga ! Sole splendente, cielo azzurro ed una temperatura che si aggira tra 25/26 gradi. Mi sento “quasi” in Sicilia considerato che siamo nel mese di maggio. Alle ore 10 siamo pronti per partire. Nuove e vecchie conoscenze per una bella giornata on the road. Partiamo in direzione di Dalby per poi attraversare un lungo sterrato che costeggia il lago Vomb. In breve giungiamo all’Övedskloster dove ci aspetta un altro motociclista che si unirà al gruppo. Si tratta di un vecchio monastero fondato nel 1100 da Eskil di Lund e dedicato alla Santissima Trinità. I primi monaci che si insediarono ad Öved provenivano da Prèmontrè in Francia. Di loro si conosce ben poco ed il vecchio monastero sorgeva dove adesso si trova l’attuale castello con i suoi splendidi giardini. Proprio di fronte il parcheggio un meraviglioso campo di colza (raps) fa da cornice ad un panorama stupendo ed all’ingresso un piccolo gruppo di lama pascola tranquillamente all’interno del recinto. Parcheggiate le moto ci facciamo una gran bella passeggiata nel parco del castello, con i suoi meravigliosi alberi ed una miriadi di fiori colorati. Si riparte tra sterrati, boschi e magnifici scenari che la primavera svedese regala in questo periodo. Giungiamo al Christinehofs Slott Ekopark una fantastica area caratterizzata da una paesaggio naturale emozionante. Il castello risale al 1737 e si caratterizza da un bellissimo giardino barocco con due lunghi viali gemelli lungo i lati. Parcheggiate le moto è il momento di mettere qualcosa sotto i denti e quindi visto la giornata, i tavoli da picnic proprio di fronte il castello, quale migliore occasione per uno spuntino all’aperto. Per concludere un buon caffè italiano che riscuote sempre un gran successo. Adesso è ora di passeggiare un po giusto per digerire. Attraversiamo una zona umida con una serie di piccoli laghetti uniti da dei pontili che rendono la passeggiata davvero incantevole. Riprese le moto appena 5 km e giungiamo in un altro posto delizioso, Hallamölla vattenfall. Si tratta di una piccola cascata dove si trova un antico mulino perfettamente funzionante risalente al 1500. Lo scorrere delle acque aziona la ruota ad acqua del mulino e tutti i suoi ingranaggi. All’interno una simpatica ed arzilla coppia di vecchietti ci accoglie per una visita guidata all’interno della struttura. Fuori lo scorrere delle acque ed il fragore della cascata rendono il posto perfetto per chi vuole rilassarsi immerso nella natura. Si riparte verso il mare ed in breve giungiamo all’ultima tappa di oggi il Stenshuvud Nationalpark, un’area boschiva adiacente il mare con una lunghissima spiaggia e tipiche casette di pescatori. Visto la temperatura c’è chi fa il bagno. Noi ne approfittiamo per rilassarci in spiaggia godendoci ancora un buon caffè italiano. Dopo una lunga pausa tra chiacchiere, caffè e quattro risate si riparte verso Malmö. Pochi chilometri e veniamo letteralmente immersi nel giallo più intenso. Un campo di colza così grande che sembra non finire mai a perdita d’occhio, impossibile non fermarsi per le foto di rito. Che spettacolo. Alla prossima.

Per chi volesse partecipare alle nostre gite fuori porta  scriva o chiami:

För dem som vill delta i våra turer skriv till eller ring:

fracharly2001@yahoo.it   -  46 76-0.243.030

Francesco