Home      Sicilia on the road      Viaggi in moto      Viaggiando      Non solo viaggi      La città di Palermo     Bimbi in viaggio      Il piacere di camminare      Svezia on the road      La città di Malmo      Guestbook      Programmi

 

 

 

 

FOTO

03) 09 Aprile 2016 - Bjersjöholm Gamla Borgen

   

Mezzo utilizzato:    Bmw R 1200 GS 


Nazioni visitate: Svezia


Km percorsi: 165


Durata: una  giornata 

Giornata non certo primaverile anche se c’è il sole. La temperatura è scesa nuovamente e siamo sui 7 gradi. Ma una giornata così non può certo perdersi senza una bella passeggiata in moto !  Mi dirigo verso il lago Yddinge attraversando lunghi sentieri sterrati immersi nel bosco per poi giungere nella parte bassa della Riserva Naturale di Häckeberga.  Il terreno è un po’  bagnato e bisogna stare attenti al fango.  Il cielo azzurro ed enormi nuvole rendono il paesaggio particolarmente pittoresco.  Sulla strada incontro il palazzo di Ågerup del 1876 oggi sede un’azienda commerciale.  Pochi chilometri e giungo a destinazione presso  l’antico castello di Bjärsjöholm, pochi chilometri a ovest di Ystad.   Si tratta in realtà di due diversi castelli, uno le cui origini risalgono al 1344 e che fu costruito su un piccolo isolotto circondato  da un piccolo lago, oggi prosciugato. Fu abbandonato a causa di un cedimento del terreno. L’altro costruito nel 1850 a circa 400 metri e progettato da Ferdinand Meldahl. Il cortile che si apre all’interno è molto bello. Peccato la vicinanza di alcune strutture che rovinano il paesaggio. Ripresa la moto mi dirigo verso il mare per poi continuare nell’entroterra attraversando una serie di piccoli laghi sino a giungere  all’oasi faunistica del lago Näsbyholm. È ora di pranzo e ne approfitto della piccola capanna per l’osservazione degli uccelli per fare uno spuntino. Oltre ad un buon panino, oggi con il salame, non può mancare il pane con la nutella ed il caffè. Il sole è caldo ed è particolarmente piacevole passeggiare nei dintorni. Alcuni cigni, litigano tra loro e danno un po’ di spettacolo. Dopo circa una buona oretta riparto attraversando ancora sterrati e zone boschive per incontrare per strada un antico mulino, quello di Grönby che risale al 1860 ancora in ottime condizioni. Un falco mi gira attorno come se mi tenesse sotto osservazione. Peccato non aver avuto sotto mano la macchina fotografica quando per un momento si è trovato a pochissimi metri dalla mia testa. Ultimi scorci di natura e quiete e giungo in città. Alla prossima.

Per chi volesse partecipare alle nostre gite fuori porta  scriva o chiami:

För dem som vill delta i våra turer skriv till eller ring:

fracharly2001@yahoo.it   -  46 76-0.243.030

Francesco