Home      Sicilia on the road      Viaggi in moto      Viaggiando      Non solo viaggi      La città di Palermo     Bimbi in viaggio      Il piacere di camminare      Svezia on the road      La città di Malmo      Guestbook      Programmi

 

 

 

 

FOTO

03) 17 Febbraio 2013 - Månstorps Gavlar ed il mare di Malmö

   

Mezzo utilizzato:   Bmw R 1200 GS

Itinerario su Google Maps


Nazioni visitate: Svezia


Regioni visitate: Skania


Km percorsi:  50


Durata: mezza giornata

Giornata grigia ma non fredda, se si considera la temperatura delle scorse settimane. Un grado  e soprattutto niente ghiaccio e neve per le strade. Oggi si inagura la stagione motociclistica 2013 in terra vichinga ! Giusta una passeggiata per far riscaldare il motore. Lascio Malmö ed attraverso la 101 giungo nei pressi del lago Arriesjön a circa 17 km dalla città. Si tratta di un piccolo lago dove la gente viene solitamente a pescare. Oggi sarebbe un po’ difficile visto che la superficie è completamente gelata. Sulla strada dei cavalli pascolano nei campi tra la neve e qualche ciuffo d’erba. Le basse temperature fanno si che glia animali siano coperti con delle mantelle. I campi sono ancora coperti dalla neve caduta abbondantemente nelle scorse settimane. Poco dopo giungo all’incantevole Månstorps Gavlar adiacente ad una grande fattoria. La strada di circa un chilometro che conduce al sito è completamente innevata e devo stare attento a non andare giù con la moto.  Si tratta di un castello costruito tra il 1544-1547 dal cavaliere Eske Bille che viveva a Copenaghen ma che costruì Månstorp come residenza estiva e di piacere. Lo splendore del maniero era fuori dal comune per quei tempi con grandi finestre ed con l’ingresso nella grande sala al secondo piano direttamente dal terrapieno. Il perido di splendore durò poco e nel 1600 con la guerra tra svedesi e danesi il castello venne bruciato. Gran parte dei mattoni vennero usati per costruire le case nella zona circostante. Si dovette aspettare il 1970 per un grande restauro. Attraversare il pontile sul lago ghiacciato ed entrare tra le mura del castello è davvero suggestivo. In lontananza tra i campi scorgo un gruppetto di cervi che si sono avventurati dalla foresta vicina tra i campi in cerca di cibo. Mi rilasso bevendo sul pontile un buon te caldo ed assaporando qualche delizioso biscotto danese. Riparto verso la città ma non ho voglia di tornare a casa così mi dirigo verso il mare nella splendida cornice della Ribersborgsstranden, il bellissimo lungomare nei pressi del quartire Hamnen. In particolare sul lungo pontile che conduce al Ribersborgs Kallbadhus http://www.ribersborgskallbadhus.se  Si tratta di un bagno tradizionale svedese dal 1898 che è stato riportato al suo originario splendore. Si tratta di un bagno tradizionale svedese del 1898 che è stato riportato al suo originario splendore. Dispone di bagno, sauna, massaggi  e solarium. Affollatissimo tutto l’anno ed aperto tutti i giorni dalle  08.00 alla 24.00. Dopo la sauna si fa un tuffo al mare, nell’apposita piscinetta qualunque sia la temperatura dell’acqua ! Questo è un posto eccellente per vivere un’esperienza autenticamente svedese. Presto farò una visitina e vi farò sapere ! Alla prossima

Per chi volesse partecipare alle nostre gite fuori porta  scriva o chiami:

För dem som vill delta i våra turer skriv till eller ring:

fracharly2001@yahoo.it   -  46 76-0.243.030

Francesco