Home      Sicilia on the road      Viaggi in moto      Viaggiando      Non solo viaggi      La città di Palermo     Bimbi in viaggio      Il piacere di camminare      Svezia on the road      La città di Malmo      Guestbook      Programmi

 

 

 

 

FOTO

16) 20 Ottobre 2012 - I colori dell'autunno. Söderåsen National Park - Västra Sallerups kyrka

   

Mezzo utilizzato:   Bmw GS 1200 R

Itinerario su Google Maps


Nazioni visitate: Svezia


Regioni visitate: Skania


Km percorsi: 160


Durata: una giornata giornata

Ieri i giornali nel sud della Svezia davano addirittura in prima pagina una notizia rara di questi tempi: ci sarà un “supermeteo” per il weekend ! Ed allora quale migliore occasione per approfittarne e farsi un bel giretto in moto tra i colori dell’autunno. Alle 08.30 il termometro segnava già 14° ! Una leggera nebbiolina rende il paesaggio affascinante lungo i 40 della strada che mi conduce nei pressi di Eslöv. La mia prima tappa sarà la visita della chiesa di Västra Sallerup ad est del centro di Eslöv. La chiesa risale al XIII secolo. Contiene degli splendidi affreschi che risalgono ai primi anni della chiesa e rappresentano una grande attrazione visto che sono tra io più antichi della regione Skåne. Bellissimo il celebre affresco della regina Margrethe I che spicca tra i tanti che ricoprono la volta della chiesa e che è stato usato su un francobollo danese. La chiesa contiene anche un antichissimo pulpito creato dal famoso maestro carpentiere Jakob Kremberg. Terminata la visita mi dirigo verso nord a circa 30 km per giungere attraverso dei panorami mozzafiato nel cuore del Söderåsen National Park uno dei tantissimi parchi nazionali svedesi. I colori dell’autunno mi accolgono in tutto il loro splendore. Parcheggio la moto nei pressi del centro visite e dopo aver sistemato tutto l’occorrente per una lunga passeggiata nel parco mi avvio attraverso il sentiero giallo di circa 4.5 km. Resto letteralmente senza parole innanzi allo spettacolo straordinario del riflettersi dei colori della foresta sulle calme acque del lago. Un tripudio di giallo, arancione, verdastro e marrone in infinite sfumature. Costeggiando il fiume che affluisce sul lago percorro circa 2.5 km immerso nel silenzio e nella bellezza straordinaria di questo luogo. Un infinità di funghi, piante ed alberi secolari scorrono davanti ai miei occhi. Il sole comincia ad essere più alto ed illumina di una luce magica gli angoli più nascosti della foresta. Risalgo dal sentiero che sale sino al costone di roccia dal quale si gode una vista strepitosa sul lago, sulla foresta e buona parte del parco. Fa molto caldo e si sente ! Da quì ne approfitto per una lunga pausa ed un bel picnic all’aria aperta. La ciliegina sulla torta un buon caffè che ho portato con me nel termos. Che meraviglia. Ricomincio a scendere per il lago per giungere sino al parcheggio. Da qui ripresa la moto, attraverso una strada meravigliosa che giunge in alto nei pressi del costone di roccia. Tantissimi i motociclisti. Dopo quattro chiacchiere ed aver finito il caffè riparto verso nord per far ritorno verso casa, costeggiando il parco. Il paesaggio è meraviglioso e lungo il percorso faccio sosta nei pressi di un campo, incuriosito da una mandria di tori e vacche di una razza veramente particolare. Come me altra gente si ferma per osservare questi bellissimi esemplari ma nessuno purtroppo sa di cosa si tratta. Con ancora dentro l’emozione dei colori dell’autunno ed i profumi della foresta faccio rientro verso casa. Alla prossima.

Per chi volesse partecipare alle nostre gite fuori porta  scriva o chiami:

För dem som vill delta i våra turer skriv till eller ring:

fracharly2001@yahoo.it   -  46 76-0.243.030

Francesco